vestito di niente

​E dimmi,  come lo spieghi? Come lo racconti tutto questo? Che forse è sufficiente fare sesso,  che ossessione! Che forse è quello il fine e non il mezzo? Che forse davvero è l’unica cosa che importa? E che si prova? Che si prova a non provare assolutamente nulla? Che non ci credo che può bastare.  Che non ci credo che si possa volere solo quello.  Un periodo magari,  una botta di ormoni incontrollabile,  ma poi di tutti sti sbattimenti meccanici e vacui che resta? Che sei solo un po’ più solo,  un po’ più vuoto,  un po’ più stanco.  Perchè alla lunga stanca,  alla lunga pure l’orgasmo viene a noia,  pure il vedere l’altro come oggetto intercambiabile di piacere non dà più lo stesso piacere. Ci deve essere altro,  ci deve essere,  altrimenti ti stancherai anche di quello.  E poi cosa resterà quando sarai scoperto e il nulla ti farà sentire freddo?

Annina Botta 

Annunci

54 pensieri su “vestito di niente

  1. Ho l’impressione che prima si faccia l’amore poi magari ci si ferma con un certo partner. Oh, sorpresa! ci si scopre innamorati.
    Per le donne, un tempo valeva il contrario, ma ora mi sa che il calo delle mutande disinvolto sia prerogativa di ambedue i generi, anche femminile.
    Naturalmente è un’impressione, non esistono statistiche a illuminarci.
    Tu cosa pensi?

    Mi piace

    1. Io penso che la libertà sessuale sia una conquista. Che tutti abbiamo delle esigenze e può succedere di avere un rapporto spinti solo dall’attrazione. Non mi piace, personalmente, che questa sia diventata la regola. Amplessi consumati in fretta con partner scelti a caso come stile di vita. A me personalmente fa tristezza e non mi potrebbe bastare.

      Liked by 1 persona

    1. Io la sessualità la vivo così. Cercando di dare un senso anche all’amplesso occasionale. Noto però che molte persone riescono davvero a non metterci null’altro se non l’apparato genitale. Non so come facciano. Per me un’attrazione fisica è sempre accompagnata da un’attrazione mentale, da un feeling, da uno stare bene assieme oltre il sesso. Non deve per forza esserci amore, ma qualcosa che lega si. Io sono in quella fascia d’età in cui ti approcci tanto al trentenne quanto al quarantenne e una cosa vogliono. Punto. Se sei carina meglio sennò poco importa. Ogni donna va bene, non c’è selezione, non c’è nulla più di un su-giù le braghe.

      Liked by 1 persona

  2. Io sono allora all’antica, forse….Per me non c’è sesso se non c’è prima amore, qualcosa che ti lega alla persona con la quale finisci a letto. Il sesso occasionale può anche dare piacere fisico ma poi ti lascia vuoto…. Ah però, io mi sono iscritto al tuo blog: com’è che non mi è arrivata la notifica di un tuo nuovo scritto????? 😦 …. Misteri…. O forse no?

    Mi piace

  3. Mah, tutto dipende dalla persona. Ci sono uomini e donne che fanno sesso in maniera meccanica solo per appagare il proprio bisogno fisico e ci sono altrettanti uomini e donne che invece ci mettono altro oltre al semplice movimento di corpi.

    Mi piace

      1. Ah beh che diventi uno stile di vita proprio no, lì allora si rischia di sfociare nel patologico.

        Piacere sì ma non dev’essere l’unica e sola cosa, ci vuole di più per quanto mi riguarda, anche come hai detto tu senza amore, ma dev’essere qualcosa di coinvolgente, di veramente speciale che possa unire mente, anima e cuore.

        Liked by 1 persona

      2. Eh lo so, ma purtroppo c’è gente a cui tutto questo non importa e “chi c’è c’è”. Non è bello, anche perché facendo così sia la persona stessa che l’altro/a si riducono a degli elettrodomestici umani: usa e getta!

        Come direbbe la pesciolina Dory: “no buono”.

        Ci vuole passione, ci vuole sentimento, ci vuole unione, o perlomeno ci vuole qualcosa in più per dare il via al tutto.

        Poi oh, ognuno la pensa come vuole, io la penso così 😐

        Liked by 1 persona

      3. Esattamente, l’argomento è vasto e merita un approfondimento. Chissà che dalle mie parti stasera riesco a scriverci qualcosa.

        Mi piace

      4. Grazie! 😎 Se magari hai qualche suggerimento scrivimi pure eh 😀

        Ti avviso: di solito io ho uno stile di scrittura alquanto ironico, quindi preparati a leggere cose serie ridendo 😉

        Mi piace

  4. il piacere non viene mai a noia… è forse l’unica cosa al mondo che, seppur ripetendosi all’infinito, non viene a noia, anche se nel mio vocabolario la parola “noia” non esiste….
    certo il piacere accompagnato è un’altra cosa, e così deve essere ..ma parlo per me/di me 🙂

    Liked by 3 people

  5. Pingback: Ossessioni(?) – Quattro chiacchiere sul blog
  6. Vediamo.

    La mia al riguardo è questa: mi sono capitati amplessi vuoti anche con la persona che ho amato per sei anni. Viceversa nelle storie di una notte non mi è capitato se non in una occasione.

    Il punto è che la passione può esplodere forte e bella anche all’improvviso. Una connessione con un’altra persona può sorgere anche improvvisamente. E il sesso, se fatto bene, coinvolge tutto il corpo, cervello in primis. Se ci si lascia andare ai propri istinti, la storia di una notte non è mai meccanica, è più facile lo diventi la routine di coppia, dopo anni che consumano piano la passione.

    Io farei la domanda opposta: perche

    Mi piace

    1. Ups, ho inviato per sbaglio. Dicevo: perché ci ossessioniamo con il voler cristallizzare tutto? Perché ci aggrappiamo alle persone? Perché pretendiamo di fermare tutto, di catalogare tutto in relazioni fisse, come fosse possibile fermare il tempo? Perché non impariamo a scorrere, a scorrerci addosso senza costruire ogni volta una gabbia che è il sintomo di una paura?

      Il problema secondo me, è che l’uomo ha troppa paura di restare da solo con sé stesso, perché non ha sicurezza ed è costretto confrontarsi col suo vero volto. Questo per dire che tante volte io trovo più innaturale, vuota e meccanica la costruzione di una relazione che una notte e via.

      Se capita una vera affinitá ben venga. Ma io la trovo cosa davvero rara. Nel frattempo la passione, che è tutt’altro che fredda, è vita. 😉

      Mi piace

      1. Ma ci vuole selezione. La passione vera non si può aver con tutti. Io condivido il tuo pensiero sulla coppia, che alle volte è artificiosa e artificiale, però non comprendo come si possa fare sesso indiscriminatamente senza un minimo di partecipazione.

        Mi piace

      2. Ah, beh se parliamo di ritmi di fabbrica il discorso cambia. Anche se penso che chi lo fa sempre in modo meccanico probabilmente può avere dei problemi psicologici (come quello dell’ipersessualitá che è comune a molte sindromi psichiatriche). O magari anche dei problemi relazionali e con l’altro genere (mi riferisco soprattutto a uomini). Però mi hai dato da pensare, magari ci rifletto e se mi viene in mente qualcosa di più approfondito ci faccio un post 😉

        Liked by 1 persona

    1. Guarda io apprezzo molto il sesso, come tutti del resto. E non dico che debba necessariamente essere accompagnato da sentimenti né che non possa capitare la botta d’ormoni con uno sconosciuto. Succede ed è anche piacevole, sarei ipocrita a negarlo. Io non capisco come fanno quelli che vivono il sesso solo così.

      Liked by 1 persona

  7. È partito il commento mannaggia.
    La sessualità non è appannaggio maschile ma forse noi donne e continuo con il forse tendiamo a coprire i nostri desideri con l’alibi dell’amore non perché noi siamo bugiarde ma perché questo è il condizionamento culturale di millenni.
    Non parlo di promiscuità o di malattia compulsiva mi riferisco a persone che si scelgono che si piacciono che fanno sesso senza per questo amarsi nel senso idilliaco del termine.
    Sherabientot

    Liked by 1 persona

    1. Su questo condivido pienamente! È un condizionamento culturale. Le donne non si sentono libere di poter asserire che amano il sesso anche fine a sé stesso. E ti dico, io per prima se capita me li vivo. Se capita però. Cioè non vivo la sfera sessuale solo così, dopo un po’ non mi appaga più.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...