C’è che non c’è 

​-sai che c’è? C’è che non c’è. 

-scusa n’attimo non ti sto a capì.  Cosa? 

-oooo Valerià e capiscimi,  e vai oltre ogni tanto.  Oltre sto cazzo di niente. 

-senti Giuliè non ti capisco,  davvero,  tu parli parli e non se capisce niente. 

-te sto a dì che c’è ma non c’è. 

– te sei tutta matta.  

– ecco appunto.  Si,  io so matta.  Io me accorgo delle cose,  vedo quello che te non puoi vedè e no,  non so ipermetrope.  Non è na storia di diottrie. Io vedo de più,  sento de più,  pure se c’ho un principio de sordità giovanile causata dallo stare sotto cassa.  

-e quindi? Tutto sto riempimento de palle pe’ dire che sei cecata e sorda? 

-ecco.  De nuovo.  Sai cosa? Io me volevo ostinà.  A vedere dentro la capoccia tua qualcosa che non ce sta.  Dentro l’anima tua una purezza che non c’hai.  E sai il bello qual è? Che ora che ho visto che non c’è niente me rendo conto che me serviva vederte diverso.  Che me faceva un sacco comodo.  Che a me non me piacevi tu,  me piaceva l’idea che c’avevo de te.  

-che vuoi dì? Aaa t’ho capita,  stai a fa come la volpe e l’uva.  

-no valerià,  non hai capito na mazza.  Te sto a dì che io davvero per te c’avevo perso la testa,  ma no per te,  perché te vedevo in un modo tutto diverso,  me piaceva il pensiero de te che non eri te.  De quello che potevamo esse,  me piaceva la prospettiva e non vedevo che infondo sei na merda.  

-oh ma tu sei matta pe davvero! Merda pure me dai? Ma chi te vole? Chi te conosce? 

-appunto! Te lo sto a dì! Io non te conoscevo,  me so innamorata del Valeriano che non c’era.  Oh mica è colpa tua,  so stata io che in te c’ho visto chissà che,  me so flashata Co du paroline e ce so cascata come na cogliona.  

-oooooo e mo basta,  hai rotto El cazzo.  

-si lo so,  ho capito,  te volevo solo dire che ce dovrei restà male e invece no.  Perchè sai che c’è? C’è che non c’è.

Annina Botta 

Annunci

18 pensieri su “C’è che non c’è 

  1. E quello è un errore che commettiamo in tanti salvo poi accorgersi che la persona idealizzata non c’è e non c’è mai stata! Ora…se siamo onesti con noi stessi ammettendo l’errore (nostro) la cosa tutto sommato rientra in quello che sarà il nostro bagaglio di esperienza e crescita. Ma, se non lo è allora è solo l’ennesima occasione per dire ma guarda tu so tutti/e stronzi/e e capitano tutte/i a me! 😂

    Mi piace

    1. Giusto per restare in tema sono dovuta andare a rileggerlo 😂 in effetti miete più vittime l’idealizzazione della realtà. Non so perché con certe persone scatta il filtro “tutto bello tutto stupendo” che fotoshoppa la realtà. Però ci sto lavorando, almeno ora accanto al filtro metto la postilla “a imbranata non ti illudere”, è già qualcosa 😂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...