​Ci sono giorni più opachi di altri. Sul finire di un’estate non pervenuta,fatta di pioggia e fulmini. Come a volerci lavare,dalla miseria che alberga ovunque,da quella povertà di animo e tasche che non lascia scampo. Come a volerci svegliare,da quello stato apatico e rassegnato. Come a volerci mostrare i denti,a volerci dire che stiamo sempre sotto. Ma no,sotto è bello starci solo quando si fa l’amore. Perché a san lorenzo le stelle forse non ce le possiamo più permettere,solo nuvole sopra le teste alzate e bagnate e piene di vento,anche quando non si muove foglia. Ma forse san lorenzo sarà domani,o stanotte o chi lo sa. Forse san lorenzo e le scie luminose e le stelle e la luna le dobbiamo cercare altrove. Forse dentro una vita che ci tiene in attesa. Forse dentro un sogno che è troppo grande e bello per sciogliersi alla

Annunci

2 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...