La rivincita di Icaro

​Siamo un’idea,  siamo una percezione,  siamo un’intuizione.  

Non saremo mai perfetti,  non ne avremo mai abbastanza.  

Ci schermeremo dietro la distanza,  magari dall’altra stanza.  

Soffriremo di assenza ancora prima di salutarci. 

Saremo preda di irruenza,  fingeremo indifferenza.  

Non saremo omologati,  né pallidi e vuoti surrogati.  

Saremo sfrenati,  assetati,  scardinati. 

Saremo voraci,  mai paghi di noi.  

Saremo avvinghiati,  mischiati,  sfacciati, spogliati. 

Saremo assordati dalle lingue,  ambigue,  contigue,  che si rincorrono.  

Saremo mani,  sudore,  sapore.  

Saremo stupore,  amore,  batticuore.  

Saremo colore, saremo rossore,  saremo privati del senso delle ore.  

Saremo ostinati,  e fottutamente incasinati,  sempre spettinati.  

Saremo incanto,  come Icaro,  ma senza schianto.

Annina Botta 

Annunci

2 pensieri su “La rivincita di Icaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...